Tartufo e prodotti tipici del Piemonte: anche chef Bartolucci tra i protagonisti

Due settimane di appuntamenti con gli “stellati” di Ossola, Torinese e Biellese

“Eccellenze del Piemonte in vetrina”, ovvero l’arte di abbinare il Tartufo bianco d’Alba alle specialità locali delle varie aree del Piemonte. Il risultato è raffinato e intrigante, grazie ai grandi chef piemontesi che si vi si sono già cimentati nelle scorse settimane e il calendario prosegue tra il Castello di Roddi e le sedi dei ristoranti stellati con appuntamenti imperdibili per i buongustai.

Protagonista martedì 29 novembre a Domodossola anche lo chef ossolano Giorgio Bartolucci che abbina il nobile tubero al formaggio Bettelmatt ossolano e le patate di Beura. Sergio Vineis del Patio di Pollone,  lo utilizza insieme al cardo di Nizza ma anche con cavolfiore e lamponi. E poi Christian Milon che sceglie l’abbinata classica tartufo-carne cruda ma con un tocco di patata di montagna. Menù ricchi e articolati, accompagnati sempre dai vini del territorio.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Lunedì 29 novembre al Castello di Roddi Christian Milone-Trattoria Agli Zappatori* di Pinerolo (TO).

Martedì 29 novembre Giorgio Bartolucci al Ristorante Atelierdi Domodossola (VB).

Mercoledì 1 dicembre al Castello di Roddi Sergio Vineis-Il Patio* di Pollone (BI).

ok_chef_bartolucci_giorgio_michelin

Lascia un commento





X
X