Game over!

I giochi sono finiti. Abbiamo fatto il possibile; Alessandro si è impegnato tantissimo, tuttavia non è stato abbastanza. Con la sua candidatura abbiamo cercato di restituire al dibattito pubblico le problematiche legate alla necessità di una nuova sede per l’Istituto “Erminio Maggia”, una questione che perdura da 40 anni. Sapevamo che “scendere in campo” significava perdere la neutralità, ma era un tentativo che andava fatto, per non lasciare nulla di intentato.

L’intento di HOSPES non era né di schierarsi, né di dividere, ma di condividere e di trovare un’intesa comune per tentare di risolvere quei problemi che ancora oggi impediscono al sogno di una nuova sede di realizzarsi.

HOSPES ringrazia i suoi Soci e i suoi Sostenitori e fa i migliori auguri al Sindaco Marcella Severino e a tutta l’Amministrazione stresiana.

HOSPES continuerà con l’impegno, che da sempre la contraddistingue, ad operare per il bene degli studenti dell’Istituto “Erminio Maggia” e per i Soci, secondo quanto indicato dallo Statuto e dai valori intrinsechi al sodalizio, dando il pieno supporto alle iniziative amministrative utili al bene collettivo.

La parola che ricorre più spesso in questo comunicato è GRAZIE, permettetemi, in qualità di Presidente, di dire a gran voce questo GRAZIE ad Alessandro che si è speso oltremodo per divulgare il pensiero di HOSPES.

Un impegno costante, una presenza discreta ed un approccio “non urlato”, non un’invettiva nei confronti dei Competitor piuttosto una ricerca al dialogo. Un’ulteriore prova della Tua serietà e del cuore che hai per la nostra Grande Famiglia.

Schermata 2020-09-23 alle 21.36.37

1 commento

  1. ermanno gafforini in 24/09/2020 il 10:44 pm

    Grazie Alessandro..👍👍👍

Lascia un commento