Distretto Turistico dei Laghi e delle Valli dell’Ossola: Gian Maria Vincenzi

Le nostre più vive congratulazioni per la nomina nel nuovo consiglio di amministrazione del Distretto dei Laghi anche a Gian Maria Vincenzi, Presidente di Federalberghi VCO e socio Hospes! Gian Maria Vincenzi, come il vicepresidente del Distretto dei Laghi - Oreste Primatesta – è un “allievo di ieri” della Scuola Alberghiera di Stresa. Diplomatosi come Chef nel 1975, la sua carriera è trascorsa in strutture ricettive del calibro del Des Iles Borromées e poi come gestore d’albergo. Dal 2006 ricopre cariche, prima come Consigliere e poi come Presidente, in Federalberghi VCO.

Federalberghi è la principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia. L'associazione rappresenta le istanze e gli interessi delle strutture ricettive (alberghiere/extralberghiere) nei confronti delle istituzioni e delle organizzazioni politiche, economiche e sindacali. Ecco alcuni temi che Federalberghi sta affrontando a livello nazionale:

- Ha realizzato un marchio e un set di strumenti per la comunicazione, che le aziende possono utilizzare per sottolineare l’attenzione dedicata alla tutela della salute degli ospiti e dei collaboratori e per rammentare a tutti le precauzioni da adottare al fine di svolgere in sicurezza le normali attività quotidiane. I vari strumenti possono essere utilizzati in molti modi: l’affissione, la proiezione sugli schermi presenti nella hall e negli altri spazi comuni, il sito internet della struttura ricettiva, le televisioni in camera, la posta elettronica, i sistemi di messaggistica, i social network, etc..

- Attraverso l’Osservatorio Nazionale ha potuto effettuare una stima dei danni causati al settore dal COVID 19. - la Federazione ha supportato le strutture associate con newsletter che ha messo in chiaro sul sito nazionale così da consentire a tutti (anche ai non associati) di accedere ad informazioni utili per affrontare al meglio l’Emergenza Covid.

- È stata messa a disposizione una panoramica degli ammortizzatori sociali che le imprese e i lavoratori del settore turistico ricettivo hanno potuto utilizzare per far fronte all'emergenza in atto.

- Federalberghi mette a disposizione delle strutture aderenti una serie di Guide con approfondimenti su vari temi.

A livello locale, Federalberghi Vco sarà impegnata nel rinnovo del CCNL Turismo di 2.livello in scadenza a fine 2020. “L’incarico di Presidente di Federalberghi VCO mi permette di rappresentare le istanze e le aspettative della categoria ad ogni livello. Attraverso l’Associazione cerchiamo infatti di superare le difficoltà interne (intensificando lo spirito associativo tra i soci, coinvolgendoli in attività di rappresentanza sia a livello istituzionale che in attività Comunali) e di contribuire allo sviluppo dei nostri territori quali protagonisti della vita economica e sociale” ci racconta Gian Maria Vincenzi. “Fin dall’inizio mi sono impegnato per sensibilizzare e allertare le istituzioni per debellare l’Abusivismo, valorizzando invece le strutture ricettive regolari, che operano da anni con fatica per far quadrare i conti; ho cercato di creare maggiori servizi per il comparto in vari ambiti, quali da ultimi le Consulenze sull’Urbanistica, Legale, Fiscale e di sensibilizzare gli istituti bancari territoriali affinché prestassero maggiore attenzione alle problematiche aziendali della categoria, non solo per gli imprenditori ma anche per i dipendenti; ho puntato l’attenzione sul territorio attraverso l’Enogastronomia allargando gli orizzonti turistici e promuovendolo a 360°; ho creato maggiori sinergie con gli Istituti Alberghieri territoriali e con l’Università per il Turismo Orientale e nell’ambito dell’Ente Bilaterale Turismo del VCO – che ho presieduto per diversi anni – ho portato le istanze degli operatori turistici e ho promosso la crescita del settore, anche attraverso la Formazione Professionale; ho creato tavoli tecnici di concerto con le Amministrazioni più rappresentative – Camera di Commercio Vco – Faita (campeggiatori) e in collaborazione, all’occorrenza, con Confcommercio VCO per la creazione di azioni turistiche concertate. Non ultimo il progetto di promozione della “Destinazione Lago Maggiore” nell’ambito internazionale in collaborazione con diversi Comuni del VCO e gli Operatori Turistici di rilievo del nostro territorio” Per diversi anni ha anche organizzato a Verbania la Manifestazione “Raduno Ferrari” a cui molte auto hanno aderito (ben 54 nell’ultima edizione provenienti da Svizzera, Principato di Monaco e varie località italiane) e che ha riscosso un notevole successo anche dal punto di vista della partecipazione del pubblico.

Gian Maria Vincenzi

Lascia un commento





X
X