Congratulazioni Valerio, Claudio e Silvia

Si è tenuto a Grado, in Friuli – Venezia – Giulia, presso il Grand Hotel Astoria ****s,  dal 7 all’11 novembre il 65° Congresso Internazionale di A.M.I.R.A. – Associazione Maitres Italiana di Ristoranti ed Alberghi.

L’Associazione, nata nel 1955, riunisce i Maîtres Italiani e di origine Italiana, o di nazione membra dell’U.I.M.H (Union des Métiers et des Industries de l'Hôtellerie), offrendo garanzia di seria preparazione professionale e morale.

La sua mission è quella di promuovere iniziative culturali e professionali per la qualificazione dei Maîtres, oltre che ribadire l’estrema importanza di questa figura nel contesto dello sviluppo turistico; istituire una collaborazione attiva con le Scuole Alberghiere ed enti analoghi per favorire la formazione dei giovani; creare occasioni d’incontro e di discussione sulle problematiche relative al settore della ristorazione e dell’ospitalità in genere.

Sono stati 4 giorni di intenso lavoro per i 200 Soci accorsi per l’occasione; i Maitres sono stati infatti chiamati a rieleggere il proprio Presidente, i membri della Giunta, il Collegio dei Revisori dei conti e quello dei Probiviri, insieme ad altre importanti cariche rappresentative di prestigio.

Il voto ha riconfermato come Presidente, alla guida dell’Associazione, il Gran Maestro della Ristorazione Valerio Beltrami, originario di Domodossola. Inoltre è stato riconfermato come Cancelliere dei Gran Maestri della Ristorazione, il verbanese, Claudio Recchia, che da 32 anni ricopre la figura di Responsabile della ristorazione all’Hotel Relais & Chateaux Villa Principe Leopoldo di Lugano. Valerio Beltrami e Claudio Recchia sono “allievi di ieri” della Scuola di Stresa e Soci Senior di HOSPES; a maggio hanno tenuto la lezione conclusiva della seconda edizione del progetto “Lifelong Learning, ovvero non si finisce mai di imparare”.

Il Congresso ha inoltre ospitato il Concorso Internazionale “Le Donne nell’Arte del flambé – Maria Luisa Speri Challenge”, evento ideato dal Gran Maestro Giacomo Rubini e il Cav. Uff. Antonio Boemo, giornalista per Il Piccolo, testata giornalistica di Trieste. La kermesse, che è giunta alla 5^ edizione, è patrocinata dalla Regione Friuli – Venezia – Giulia, dalla Città di Grado, dall’Ente turistico Friuli – Venezia – Giulia, dal BCC Staranzano e Villesse Il Credito e da Nonino – distillatori in Friuli dal 1897.

Il concorso è dedicato alle donne e le vede come assolute protagoniste; in genere la manifestazione si svolge nella prima quindicina di marzo, ma l’anno scorso, la pandemia ha reso impossibile la sua realizzazione, obbligando gli organizzatori a rimandarla a quest’anno, in occasione del Congresso.

Hanno partecipato 11 squadre, divise in due categorie, professionisti e scuola; ogni team era composto da tre donne e dovevano realizzare una ricetta, con la tecnica del flambé, abbinata al vino e presentare una composizione di frutta, eseguendone il trancio con coltello e posate di servizio.

La Sezione Piemonte Orientale ha partecipato al concorso con una squadra di professioniste composta dalla Maitre Fiduciaria di sezione Silvia D’Ilario (Socia Senior HOSPES), dalla Chef de rang Alessia Pianta e dalla Maitre Rebecca Pieragostini.

Il team “rosa” si è classificato al 3° posto con un piatto ideato dal Consigliere HOSPES, lo Chef Roberto Abbondio: Piccoli petti di quaglia fiammeggiati con “Nonino Riserva 18 mesi “, funghi porcini trifolati e patate “mousseline ” Bourbon, al quale la Maitre Silvia D’Ilario ha abbinato Ghemme DOCG “LeBlanque” 2016 di Valle Roncati. Il connubio fra vino e piatto, insieme al servizio e alla presentazione, hanno fatto conquistare a Silvia il premio come “Miglior Sommelier”.

Il Concorso ha visto trionfare, per la categoria Scuola, la squadra dell’I.S.P.E.O.A “A. Sacco” di Sant'Arsenio (SA) – Paestum – composta da Cobucci Sofia, Cioffi Maria assunta e Cionca Bianca Elena; mentre per la categoria Professioniste, la squadra ungherese composta da Bakonyiné Pozsàr Katalin Nikolett, Vas-Guld Zsuzanna, Fazekasné Both Anikò, Istituto MARCO POLO GEIE.

foto concorrenti grado

Lascia un commento





X
X