Festa di Natale a Baveno. Svelata la targa della nuova sede dell’Istituto E-mail
Hospes News Sabato 15 dicembre è stata una giornata di festa a Baveno nella nuova sede dell’Istituto “Erminio Maggia” che da circa due mesi ospita il corso “Tecnico per il Turismo”. L’edificio era addobbato a festa per accogliere le famiglie degli studenti di tutte le classi del “TT”, dalla prima alla quinta. E’ stata un’occasione per farsi gli auguri, ma anche un modo per inaugurare la nuova sede, alla presenza della Dirigente, Prof.ssa Manuela Miglio, del Presidente HOSPES, Riccardo Fava Camillo, e delle autorità locali: il Sindaco Maria Rosa Gnocchi, gli amministratori e i collaboratori del comune di Baveno, gli addetti dell’ufficio turistico. Culmine della giornata è stato lo svelamento della targa che identifica la nuova sede dell’Istituto, che ora campeggia sulla parete esterna, in cima alla scalinata.

“Sono rimasta colpita dall’accoglienza dei ragazzi e da come è stata addobbata la scuola”, ha detto il sindaco. Gli studenti, coordinati dai capi progetto Chiara Ferraris e Shqipdona Hasani, hanno lavorato alacremente perché tutto risultasse perfetto. Alcuni si sono occupati dell’accoglienza, dando informazioni sulla cittadina e sui lavori effettuati nella struttura che ospita la sede. Altri hanno presieduto l’accreditamento, il guardaroba e l’area raccolta cibo per la colletta alimentare del “Maggia” a favore della Caritas. I genitori hanno potuto vedere i loro figli all’opera, visitare le aule e gli spazi della scuola accompagnati dalla spiegazione di alcuni alunni che hanno illustrato come funziona il Progetto Training, che si basa sulla didattica laboratoriale e li prepara all’Alternanza Scuola Lavoro. “E’ stata una giornata entusiasmante e un’esperienza formativa che ci ha permesso anche di condividere emozioni”, ha commentato Shqipdona Hasani.

Uno spazio era dedicato anche a “Da 80 anni generazioni in cordata”, le celebrazioni che si sono tenute quest’anno per l’ottantesimo compleanno del Maggia, e all’e-Book HOSPES, di cui è stata recentemente pubblicata la nuova edizione. Era inoltre possibile acquistare il libro “Il Potere delle Immagini”, dedicato alle Tavole del Capitano Ricci.

Tra gli ospiti non c’erano solo le autorità locali citate, ma anche gli operatori privati che in occasione dell’allestimento della nuova sede hanno dato un contributo sostanziale ed irrinunciabile: il Gruppo Zacchera Hotels, Didò floricoltura di Gozzano, e l’HOSPES stesso. Grazie al loro supporto è stato possibile dotare la scuola di arredi, strumentazioni tecniche e un’area laboratoriale, ovvero il front e back office, dove giornalmente viene svolta l’attività di laboratorio. Questi lavori sono stati possibili grazie al sostegno e all'attiva partecipazione del Comitato Genitori.

Gradita presenza è stata quella del Dott. Augusto Cavagnino Presidente di Alto Piemonte Turismo, il Consorzio di Operatori Turistici, che riunisce sotto la sua egida diverse realtà della Valsesia, del Verbano-Cusio-Ossola e delle province di Biella, Novara e Vercelli e che collabora attivamente con l’Istituto “Erminio Maggia”.

L’evento si è concluso con il rinfresco finale, offerto grazie alla collaborazione di Bognanco Acque minerali, del caseificio Palzola di Cavallirio e del raviolificio Fontaneto di Fontaneto d’Agogna, e grazie al contributo determinante del Prof. Giovanni Rottoli, Socio HOSPES e per circa 40 anni Docente presso l’Istituto, il quale, anche in questa occasione, ha impartito una lezione tecnica molto apprezzata dagli studenti. Nel complesso tutti sono rimasti soddisfatti dell’iniziativa. Il prof. Felice Fioretti ha commentato: “La scuola ha mostrato di saper creare accoglienza e professionalità. La carta vincente di tutto ciò sono i ragazzi”.
 
a cura di Chiara Brusa Gallina
 
 
 
 
Pros. >
Associazione Hospes - Viale Prof. Albano Mainardi, 3 - 28838 Stresa (VB)
Tel. 366 7219457 - Cod.Fisc. 00461920035 - Privacy Policy