Eletto il nuovo Presidente Hospes E-mail
Hospes news E’ Riccardo Fava Camillo, professore di accoglienza e tecniche turistiche, a prendere la guida dall’associazione che supporta la scuola e gli allievi del Maggia.
L’associazione Hospes, che riunisce alcuni ex allievi del Maggia, ha un nuovo presidente: Riccardo Fava Camillo, 58 anni, da 23 docente di accoglienza e tecniche turistiche alla scuola alberghiera di Stresa. E’ lui a succedere al presidente uscente Alberto Gozzi e a prendere la guida dell’associazione che dal 1955 supporta il Maggia.

Il professor Fava riassume così il suo percorso: «Sono molto legato a questa scuola, che ho frequentato a metà degli anni ’70. Dal 1992 faccio parte del Consiglio dell’Hospes e negli ultimi dieci anni sono stato vicepresidente vicario. Adesso ho una responsabilità diversa e il mio obiettivo è mantenere viva la missiondell’associazione, che come dice l’articolo 1 del nostro statuto è il sostegno all’istituto E. Maggia».

La questione più urgente e più sentita di cui si dovrà occupare è quella della nuova sede. Spiega Fava: «Aspettiamo che la Provincia ci convochi insieme con il Comune di Stresa per trovare un nuovo accordo di programma e speriamo di non dover rifare tutto da zero e di poter mantenere il progetto esecutivo preesistente». Nel 2008, infatti, l’Hospes aveva donato alla Provincia del Vco l’edificio che è sede centrale della scuola: l’accordo era che fosse costruito un nuovo stabile, ma i lavori non sono mai partiti per problemi legati all’impresa che aveva vinto il bando.

Nel frattempo, il Maggia è rimasto diviso su quattro poli e l’Hospes sta supportando la manutenzione della sede centrale (gli ultimi lavori sono stati l’imbiancatura di due piani, il rinnovo dell’area ricevimento e il rifacimento di una parte dell’impianto elettrico).

Altro tema importante è il sostegno che Hospes dà ad allievi ed ex allievi che cercano di trovare spazio in una professione in continua evoluzione, fornendo borse di studio e stage in aziende italiane ed estere. Spiega Fava: «Abbiamo istituito una borsa di studio del valore di mille euro, in memoria del professor Arturo Palaoro e di Vincenzo Palmulli. Nei prossimi mesi uno studente ritenuto meritevole avrà la possibilità di lavorare al ristorante e hotel 5 stelle The Waterside Inn di Bray, non lontano da Londra, di cui l’ex allievo Diego Masciaga è direttore e socio».
 
   Riccardo Fava Camillo, nuovo Presidente Hospes 
 
< Prec.   Pros. >
Associazione Hospes - Viale Prof. Albano Mainardi, 3 - 28838 Stresa (VB)
Tel. 366 7219457 - Cod.Fisc. 00461920035 - Privacy Policy