La “Scuola di Stresa” partner all’Artigiano in Fiera E-mail

Hospes news Anche quest’anno Milano ha confermato l’ormai consolidato appuntamento con “L’Artigiano in Fiera”, evento che riesce a concentrare presso i padiglioni di Fieramilano a Rho-Pero, centinaia di espositori e produttori provenienti da tutte le parti del mondo.

Dal 30 novembre al 11 dicembre gli spazi fieristici sono stati letteralmente invasi da migliaia di persone che hanno colto l’occasione per conoscere piccole e grandi realtà produttive italiane e non. In nove giorni, migliaia di artigiani provenienti da tutti i continenti hanno esposto prodotti unici, autentici e originali. Sono state protagoniste le tradizioni artigianali più consolidate, ma anche la propensione all’innovazione.  Dai migliori e selezionati prodotti enogastronomici alla produzione ceramica e tessile, dal prodotto cosmetico all’arredo, il tutto rigorosamente artigianale.

L’evento ha senza dubbio riportato un successo incredibile e lo confermano i numeri ed i risultati: più di 3.000 espositori in rappresentanza di circa 120 Paesi, un pubblico stimato intorno ai 3 milioni di visitatori, che ha letteralmente preso d’assalto (sia nei giorni festivi che in quelli feriali) i 9 padiglioni fieristici impiegati per 310.000 mq di spazio espositivo, con  l'ingresso sempre gratuito e l’apertura dalle 10.00 alle 22.30.

In questo importante contesto ancora una volta l’Istituto “Erminio Maggia” ha collaborato con la Regione Piemonte - Direzione Competitività del Sistema Regionale Settore Promozione Sviluppo e Disciplina dell' Artigianato e con il Consorzio Operatori Turistici Valsesiain, nella gestione dello stand istituzionale.

Per nove giorni a turno 20 studenti, opportunamente preparati per l’occasione (questa è la prassi della “Scuola di Stresa”) hanno raccolto centinaia di contatti, hanno ben risposto alle più diverse richieste, hanno accolto Operatori e Amministratori pubblici, hanno in poche parole “gestito lo stand”, con l’eleganza del sorriso che contraddistingue il loro fare.

Gli studenti del quarto anno del Corso Tecnico per il Turismo hanno così potuto vivere un’esperienza didattica e di vita davvero importante.

E’ sicuramente stato un progetto di grande interesse e grande impegno reso possibile solo grazie ad un vero e proprio lavoro di squadra, infatti gli studenti oltre che essere accolti dai responsabili del Consorzio, sono stati tutorati da alcuni Docenti che ne hanno reso possibile la realizzazione. Quindi grazie a: Prof.ssa  Angela Bonfante, Prof.  Ivan Cestari, Prof.ssa  Vincenza Murania, che ha seguito i ragazzi per ben quattro giorni, Prof.  Rolando Piazzai e il Prof. Riccardo Fava Camillo che ha curato il progetto.

Il nostro Istituto è l’unico che permette ai propri studenti di “vivere” queste opportunità di partecipazione attiva a reali momenti operativi, grazie anche al particolare supporto  dell’Hospes, l’Associazione degli allievi di oggi e di ieri della “Scuola di Stresa”.

Ecco gli studenti che hanno ben operato: Basilio Alessia, Bianchi Camilla, Bianchi Nicole, Cogrossi Angelica, Fiumanò Federica, Fornara Sofia, Gatta Eleonora, Hladysk Natalya, Iaciancio Giulia, Innocenzi Alessia, Khimyak Nadya, Marzari Clara, Miazzo Serena, Morar Zheorzheta, Piazza Matteo, Primon Alberto, Rampini De Monte Sara, Staffa Rebecca, Stecca Veronica, Zangrilli Arianna.

  “L’Artigiano in Fiera” 

GUARDA LA FOTOGALLERY DELL'EVENTO...

 
< Prec.   Pros. >
Associazione Hospes - Viale Prof. Albano Mainardi, 3 - 28838 Stresa (VB)
Tel. 366 7219457 - Cod.Fisc. 00461920035 - Privacy Policy