Il “Sistema Piemonte” dal 19 al 24 giugno protagonista ad Expo 2015 E-mail

Hospes News Piemontexperience


Il
Sistema Piemonte sarà il protagonista ad Expo 2015 di una serie di eventi e di iniziative che si snoderanno senza sosta dal 19 al 24 giugno con lo scopo di cogliere questa straordinaria occasione per focalizzare l’attenzione sulle peculiarità sociali, economiche, turistiche e culturali del suo territorio e sulla sua capacità di continuo rinnovamento.

Il palinsesto messo a punto da: Regione Piemonte, Città di Torino, Camera di Commercio di Torino e Unioncamere Piemonte è davvero ricco:
venerdì 19 si parlerà di turismo d’impresa come nuovo asset di sviluppo del comparto;
sabato 20 dei progetti innovativi e di ricerca in campo agro-ambientale finanziati in questi ultimi anni;
domenica 21 di qualità per il cibo del futuro;
lunedì 22 dei siti che l’Unesco ha riconosciuto essere Patrimonio mondiale dell’umanità (a partire dai paesaggi vitinicoli di Langhe, Roero e Monferrato ad un anno esatto dal riconoscimento, ma anche Residenze sabaude, Sacri Monti, siti palafitticoli presistorici alpini, nonché la candidatura di Ivrea quale Città Olivettiana);
martedì 23 di accesso al cibo nei percorsi didattici e negli scambi scolastici internazionali,
mercoledì 24 dell’uso di tecnologie innovative per il controllo e la tracciabilità dei cibi.

A corollario di queste proposte si inserisce lo spazio espositivo Piemontexperience,  che, ricorrendo alle chiavi di lettura della qualità, della sostenibilità e dell’innovazione, si dipana in un percorso narrativo che rivela tradizioni industriali, capacità di ingegnerizzazione, propensione alla ricerca, in una cornice di eccellenze architettoniche, culturali, ambientali ed enogastronomiche che hanno reso il Piemonte famoso nel mondo.

E Piemontexperience, il Piemonte come esperienza da vivere è il concept scelto dalla Regione per posizionarsi a livello d’immagine e che nasce come sintesi di un percorso volto a far emergere, invitando a scoprirle e viverle, le specificità e i tratti distintivi tipici di un territorio da sempre luogo capace di “rileggere” la propria cultura e la vocazione al continuo rinnovarsi.

Il nostro obiettivo - ha dichiarato il Presidente della Regione, Sergio Chiamparino, durante la presentazione del palinsesto agli organi di informazione - è aprire due finestre: una che si affacci sulle bellezze naturali e sui beni culturali del Piemonte; l’altra che faccia vedere gli oggetti che i piemontesi sanno creare e focalizzi l’attenzione sulle persone e sul saper fare che permettono di ottenere risultati di così grande prestigio”.

L’Assessore regionale alla Cultura e al Turismo, Antonella Parigi, ha voluto rilevare che “con la presenza ad Expo si intende consentire ai visitatori di scoprire la variegata offerta del Piemonte, e per questo è stato predisposto un cartellone di iniziative che ne vogliono mettere in evidenza tutte le sue peculiarità”.

"Domenica pomeriggio - ha ricordato l’Assessore regionale all’Agricoltura, Giorgio Ferrero - presenteremo ai visitatori di Expo le nostre eccellenze agroalimentari, che in tutto il mondo ci invidiano. Sará un viaggio multimediale con la partecipazione dei consorzi, delle associazioni, dei produttori che hanno fatto grande il sistema piemontese”.

L’Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della Città di Torino, Maurizio Braccialarghe, ha ricordato essere l’Expo “un’occasione imperdibile per presentarci al pubblico internazionale con un palinsesto di assoluto livello capace di trasmettere emozioni”. 

La seconda settimana di protagonismo del Piemonte ad Expo è invece programmata dal 9 al 14 ottobre.
-----------------------------------------------------------------------------------------

 SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DELLE GIORNATE...
--------------------------------------------------------------------------------------------------------

 
< Prec.   Pros. >
Associazione Hospes - Viale Prof. Albano Mainardi, 3 - 28838 Stresa (VB)
Tel. 366 7219457 - Cod.Fisc. 00461920035 - Privacy Policy